Campionati Regionali Giovanili

Che emozioni questo ultimo week end ai Campionati Regionali Giovanili svoltisi sabato 17 a Brunico e domenica 18/9/2022 ad Arco.

Ho visto atleti giovanissimi con tanta grinta, tanta voglia di mettersi in gioco ma soprattutto con quell’entusiasmo che solo loro sanno mettere in campo. Tanti podi e bravissimi anche tutti gli altri . La Saffetta 4×100 Ragazzi si è laureata Campione Regionale con il quartetto formato da Prada, Giovannini, Sandu e Nardelli, con una vittoria al cardiopalmo per la rimonta dell’ultimo frazionista (da brivido) e dei cambi da veri professionisti.

Risultati individuali di tutto rilievo: CAMPIONI REGIONALI Davide Prada nei mt. 60 e Alessandro Zeni nel salto triplo. VICE -CAMPIONI REGIONALI ancora Davide Prada nel salto in alto e Luca Sebastiani nel lancio del giavellotto. Quest’ultimo ha conquistato la medaglia di bronzo nel lancio del peso.

Che squadra!!!! Siete grandi ragazzi continuate cosi!

Campionati Regionali junior

E anche oggi belle notizie dai Campionati Regionali Junior: ben tre atleti si sono laureati Campioni Regionali: Fabio Tomasi nel lancio del disco, Sofia Ferrari nel salto triplo e Pavel Pandolfo nel salto triplo e concedendosi anche l’argento nel salto in lungo.

Buoni risultati anche per Lalita Sartori nel salto in alto e Alessia Mauri nel triplo. Si conclude così un bel weekend di gare .

Prossimo appuntamento sabato 17 e domenica 18 settembre con i CAMPIONATI REGIONALI CADETTI/E e RAGAZZI/E (prima giornata a Brunico e seconda ad Arco). Complimenti a tutti 👏👏bravissimi davvero e per domani BUON INIZIO DI ANNO SCOLASTICO

Meeting Melinda

Nell’ambito del Meeting Melinda disputato sabato 10 settembre a Cles si sono disputati i Campionati Regionali junior con gare di contorno giovanili.

Con metri 3,30 Sofia Ferrari si è laureata Campionessa Regionale nel salto con l’asta. Medaglia di bronzo per Fabio Tomasi nel lancio del peso, inoltre belle prestazioni nei 100 metri piani per Andrea Criscione, Paolo d’Alonzo Avancini e Marco Sebastiani, così come Davide Garbari nel lancio del disco.

Ritorno alle competizioni dopo la pausa estiva per Davide Prada che si aggiudica la gara dei mt 60 e si issa al secondo posto nel salto in alto.

Ragazzi secondi al CDS giovanile! 🥈💪

Bella prestazione di squadra per i ragazzi dell’Atletica Clarina che in un weekend di calura estiva si piazzano sul secondo gradino del podio al Campionato di Società giovanile, con delle ottime prestazioni individuali e di squadra in una manifestazione che vedeva impegnati più di 1000 atleti!

Continua a fare prestazioni eccellenti sui 60 metri il nostro portacolori Davide Prada, che ancora una volta scende su tempi interessantissimi: stampa un 8.11 e domina la gara. Per proseguire in bellezza si aggiudica anche il salto in alto spingendosi al suo personale di 1m e 50 centimetri, davvero un’ottima misura considerata la poca esperienza sulla specialità e la giovanissima età di Davide! Ma la Clarina ha tante altre frecce al proprio arco e ci fa piacere elencarle tutte. Sui 60 metri si segnalano le belle prestazioni di Giorgio Sandu con 8.59 (anche 3,98m nel salto in lungo), Matteo Giovannini con 9.25 (3,70m nel lungo) e di Simone Pacenza con 9.47 (3,45m nel lungo). Alessio Garbari ha gareggiato sui 60 metri con ostacoli (12.90), così come Emanuele Nardelli (11.45) che dopo la prova si è cimentato nel salto in alto (1,15m). Leonardo Pasini, invece, dopo i 60h (chiusi in 12.01) ha partecipato alla gara del getto del peso (6,68m), gara che vedeva in pedana anche Filippo Ranzi (8,02m), che ha raddoppiato l’impegno con il lancio della palla, spedita a 36,50m. Sempre nel lancio della palla troviamo anche Mattia Dalessandro, che scaglia la sfera di gomma a 23,70m (e salta 3,10m nel lungo); La società riesce a mettere in campo ben 2 staffette sui 4×100: la staffetta A chiude al secondo posto in 54.04s a un soffio dal primo posto e la staffetta B termina con un buon 1:02:54.

Nella giornata di Sabato si erano messe in spolvero le ragazze: Viola Bazzanella taglia il traguardo dei 60h con un bel 11.46, mentre scavalca l’asticella dell’1,20m nel salto in alto, gara, quest’ultima, nella quale si mettono in mostra anche Anita Pes con un buon 1,25m e Marta Perini con 1,10m. Teresa Garbari vola a 3,70 nel salto in lungo e sigla un 9.49 nei 60m. Viola Milazzo, impegnata nelle stesse gare ottiene 2,95m nel lungo e 10,17 nei 60 metri. Nel lungo si è impegnata anche Elena Vian, saltando 3,35m. Sul versante lanci hanno partecipato al getto del peso Marta Perini (6,58m) e Zahra Trabelsi (5,42m), che ha aggiunto al suo pomeriggio anche il lancio della palla (19,28m), così come Matilde Gardumi (25,28m e 9.98 nei 60m). Tutte insieme hanno raggiunto il nono posto di società.

Nella categoria cadetti buon bottino di podi per la Clarina, a partire da Luca Sebastiani, che con una bella spallata di 30.56m si piazza al secondo posto, seguito dall’altro alfiere dell’Atletica Clarina, Matteo Crea (26.74). Matteo conquista il secondo podio di giornata nel lancio del martello, riuscendo a scagliare l’attrezzo a 21.32m. Un applauso ai nostri giovani lanciatori! Immancabili ormai i podi di Alessandro Zeni, che, nonostante una giornata non delle migliori, riesce ad arrivare terzo nel salto in lungo (5.42m) e a terminare il suo primo 300 sul podio con ottimo 39.58s. Si mette in luce anche Davide Garbari negli 80m con un buon 10.18s e 9.39m nel getto del peso. Nella stessa gara il già citato Luca Sebastiani fa volare la sfera a 9.69m. Davide, Matteo, Luca e Alessandro uniscono le forze nella staffetta 4×100 giungendo sesti al traguardo con un buon 50.55s. Seppur in quattro atleti, grazie alle buone prestazioni ottenute, i nostri alteri sono riusciti a portare a casa un soddisfacente settimo posto di società.

Tra le cadette infine troviamo la partecipazione di Cecilia Tacconi sugli 80 metri, chiusi in 11,33s e nel salto in lungo con 4.15m

Questo weekend si è svolta anche un’importante manifestazione di respiro nazionale, il “Challenge Assoluto” di Firenze. Al meeting ha preso parte la nostra Alessandra Bolzon, che nella sua specialità, il salto triplo, si è cimentata a fianco delle migliori atlete a livello nazionale. Alessandra era l’unica Junior tra le partenti ed ha ottenuto un buon risultato, atterrando a 12,08m.

A livello provinciale, il weekend ha visto in gara anche gli atleti più maturi, che sabato sono stati impegnati nella manifestazione “3000 Metri di Comano Terme (a cronometro)” organizzata dall’Atletica Giudicarie Esteriori e domenica nella 2a tappa del 22esimo Circuito SAT di corsa in montagna, con la classicissima “Trofeo Casarota Livio Ciola”.

A Comano Terme buona prestazione di Francesco Rositani che sui 3000 metri conquista il secondo posto assoluto e il primo di categoria (SM35), tagliando il traguardo in 9’21”. Al rifugio Casarota arriva terzo Luca Binelli in 45’09” e 23° Stefano Zamboni in 54’41”. Tra le donne brave Elena Pascale, quinta, la nostra presidente Luisa Merz, settima, e Sabrina Martinelli, che spazia dai 100 metri alla corsa in montagna e chiude sedicesima.

Argento e record regionale a Pescara per Lalita!

I campionati italiani studenteschi 2022 a Pescara regalano grandi soddisfazioni a Lalita Sartori che nella giornata di mercoledì 1 Giugno vince la medaglia d’argento e stampa un altro record regionale della categoria allieve, con la misura di 1,72m! Lalita non si fa intimorire dall’evento importante e stabilisce la sua migliore prestazione sulla pedana abruzzese. La gara è un percorso netto di asticelle superate al primo tentativo fino all’1,66, poi arriva il primo errore a 1,68, subito rimediato con un superamento al secondo.
L’atleta della Clarina fa un errore a 1,70 e decide di giocarsi tutte le carte alla misura successiva. L’1,72 è superato al secondo tentativo e il secondo posto è così assicurato! 🥈 Non paga, dopo un primo errore a 1,74m, prova a vincere la gara e chiede di alzare l’asticella a 1,76m, mostrando carattere e grande voglia di migliorarsi. La misura è nelle sue corde, siamo sicuri che con l’impegno e la tenacia che ha dimostrato finora riuscirà presto a valicare anche queste misure. Brava Lalita e complimenti al suo allenatore! 💪

La Clarina a Pescara era rappresentata anche da Andrea Baldessari, impegnato nel concorso del salto in lungo. Andrea atterra a 5,47m conquistando la decima piazza ai campionati italiani: un bel piazzamento da mettere nella bacheca, già affollata, di Andrea. Conoscendo le sue potenzialità siamo sicuri che questa misura potrà crescere e dare ancora maggiori soddisfazioni a un atleta che dimostra tutti i giorni al campo il suo impegno e la voglia di migliorarsi.

Ieri, giovedì 2 Giugno, si è svolta anche il Meeting Città di Bolzano, importante manifestazione su pista altoatesina. Ottima prestazione della nostra Sabrina Martinelli, che non smette di migliorarsi e con un brillante 13,72s torna sui tempi del 2016! Sugli 800 m erano impegnati anche Hifza Mushtaq Butt e Nabeel Mushtaq Butt, che hanno concluso la gara con i tempi rispettivamente di 2:35:26 e 2:13:03.

Aggiornamenti del weekend

Questo fine settimana l’evento clou sarà il Brixia Meeting, manifestazione per rappresentative regionali della categoria Allievi. Al meeting partecipano diverse regioni Europee, occasione per gli atleti di confrontarsi con una realtà internazionale e mettersi in gioco in una dimensione diversa da quella solita. L’Atletica Clarina porta ben 5 rappresentanti!!! Lalita Sartori, impegnata nei 200 e nel salto in alto, Andrea Criscione, ai blocchi sui 200 e nella 4×100, Andrea Baldessari, in pedana nel salto triplo, Marco Sebastiani, in partenza sui 400m e Paolo Avancini D’Alonzo, che prenderà parte alla staffetta 4×100. La rappresentanza della Clarina sarà seconda solamente a quella dell’Us Quercia Trentingrana. Forza ragazzi fatevi valere!!!

Oggi si terrà anche la seconda prova del circuito delle corse su strada organizzato dal C.S.I.. La manifestazione “1° Corsa sotto il Castello” si terrà ad Avio nel pomeriggio, con la partecipazione di alcuni dei nostri atleti

Si è svolta in mattinata anche la seconda prova del Circuito Montagne Trentine con il Giro dei Masi, organizzato dal Lagarina Crus Team, che ha visto la partecipazione di Giuliano Moser, che con una grande prestazione chiude al 6° posto generale e al 3° di categoria (SM35).

Infine ricordiamo con piacere le belle prestazioni di Alessandro Ghesla e Veronica Dossi, che ieri hanno preso parte alla manifestazione non competitiva New Life Run, che partendo dal centro storico di Trento, raggiunge il Villaggio del Fanciullo, situato in cima al parco di Gocciadoro. Alessandro è giunto secondo al traguardo e Veronica prima delle donne. Corrono da pochi mesi e già si mettono dietro tutti! La fatica non li spaventa di certo, bravi!

Clarina in spolvero sulle strade di Loppio

Domenica 22 Maggio si è svolta la classica gara su strada organizzata dall’Ateltica Team Loppio col suo giro di 10 chilometri su ciclabile e sterrato nella piana tra Mori e Loppio, con uno strappo nei chilometri finali per raggiungere la frazione di Sano. La manifestazione è giunta quest’anno alla sua 38° edizione!

La Clarina era presente con tre nostri rappresentanti: Luciano Moser, Stefano Zamboni e Francesco Rositani. Luciano, neanche dirlo, sa solo vincere e conquista l’ennesimo posizione più alta sul podio di questi ultimi anni (SM65). A memoria non si ricorda una volta che sia arrivato secondo! L’anagrafe non sa cosa sia e continua ad arrivare davanti a ragazzini di 30 anni più giovani di lui con apparente facilità.

Francesco ha conquistato la quarta piazza assoluta e la seconda di categoria SM35, facendo gara nel gruppetto di testa, per poi impantanarsi sulle rampe della salita che porta verso Sano e chiudere in 33’29”. Stefano porta a casa un 7° posto di categoria con un buon tempo di 38’42”.

Gerani per tutti, da far fiorire e sopravvivere fino alla 39° edizione del prossimo anno!

QUATTRO nuovi campioni regionali per l’Atletica Clarina!

Gli atleti dell’Atletica Clarina vincono 4 titoli regionali ai campionati allievi e assoluti 2022. Il primo l’ha vinto sabato a Bolzano nel salto triplo Alessandra Bolzon, categoria assoluti femminile con 11.90 metri. Gli altri tre sono arrivati sulla pista di Cles dalle altre due specialità dei salti: nell’alto Allieve vince Lalita Sartori con 1.61 metri, mentre nel triplo Allievi Andrea Baldessari domina con 12.12 metri, nuovo PB. Infine i 200m Allievi hanno salutato la tripletta dei nostri velocisti , con Andrea Criscione vincente e al PB di 23.23 secondi, seguito da Paolo D’Alonzo Avancini in 23.34 e Marco Sebastiani, anche lui sotto i 24 secondi. Da ricordare che i tre il giorno prima erano saliti sempre sul podio, i primi due nei 100 con Andrea Criscione in 11.46 e Paolo D’Alonzo Avancini in 11.50, mentre Marco Sebastiani prendeva un bronzo nei 400 metri con 53,24. Gli stessi tre allievi, allenati dal nostro Diego, staccano, con l’inserimento di Baldessari, un ottimo tempo nella staffetta 4×100 con 45.60, a 5 centesimi dalla vittoria e a poco più di mezzo secondo dal minimo per i Campionati Italiani. Non contenti i nostri allievi si cimentano anche nella staffetta 4x 400 dove con 3.45.98 Campi, Criscione, D’alonzo Avancini e Sebastiani vincono un argento. Doppietta di Amadou Amadou nei lanci, che porta a casa due PB e l’argento nel peso da 5 kg con 11,53, mentre prende il bronzo nel disco da 1,500 g con 33,33 metri. Nel triplo Allieve secondo posto per Alessia Mauri con 10.16 metri mentre nel triplo assoluti uomini Pavel Pandolfo si è regalato con 14.15 un argento mentre nel lungo ha stabilito con 6.51 il suo PB . Nel salto con l’asta Femminile Sofia Ferrari ha superato i 3 metri conquistando il secondo posto. L’ultima medaglia è arrivata dai 5000 femminili, dove Veronica Dossi, dopo la disavventura del campionato di società a Rovereto, questa volta è riuscita a partire… e piazzarsi al secondo posto nella sua prima gara in pista. Vogliamo ricordare le ottime prestazioni degli altri nostri atleti impegnati sui campi di Bolzano e Cles: Fabio Tomasi si ì issato al 4° posto nel lancio del disco uomini da 2 kg, Hifza Mushtaq Butt ha ritoccato il suo personale, arrivando 4a nei 1500 allieve, così come Nilam Sartori 4a nell’alto allieve, le giavellottiste allieve Marianna Bolzon e Morgana Roncher si sono piazzate rispettivamente al 7° e 8° posto, Davide Campi anche lui 8° nei 400 allievi… senza dimenticare Sabrina Martinelli, atleta che con nostro grande piacere sta riscoprendo la velocità, arrivando 11° nei 100 metri assoluti con 13.98, dopo anni di nuovo sotto i 14 secondi. Un esempio di attaccamento ai colori sociali e di tenacia per i nostri giovani.