Campionati Regionali Giovanili su pista.

Si sono svolti in questo fine settimana ad Arco i Campionati Regionali Giovanili su pista con ottimi risultati da parte dei nostri giovani atleti che si sono aggiudicati tre titoli regionali. Bravissime le gemelle Sartori nel salto in alto cadette con Lalita che si aggiudica il titolo regionale con la bellissima misura di 1,59 e Nilam di poco giù dal podio con 1,49. Per entrambe miglior prestazione personale. Negli 80 piani cadette 12.38 il tempo staccato da Giorgia Bonetti.

Lalita con la medaglia d’oro al collo

Nei 300 piani cadetti titolo regionale per Paolo d’Alonzo Avancini con il tempo di 38.53 e medaglia di bronzo per Andrea Criscione con 39 secondi netti.  Parti invertite, invece, negli 80 piani con Andrea Criscione secondo con 9.45 e Paolo d’Alonzo Avancini terzo con 9.58.

I 300 m. di Paolo e Andrea

Campione Regionale anche Andrea  Baldessari nel triplo con m. 11.03, mentre nel lungo lo stesso atleta con 5.29 si è piazzato ai piedi del podio. M. 4.18 la misura ottenuta da Sayni Pape Wagne nella stessa gara.

Per quanto riguarda la categoria Ragazzi/e c’è stato il ritorno alle gare di Beatrice Nitti che ha fermato il cronometro a 9.36 nei 60 piani, mentre nel lungo ha saltato m. 3,82. Così come Luca Sebastiani che ha ottenuto un 9.61 nei 60 piani e m. 3,74 nel lungo.

Infine, da sottolineare la bella medaglia d’argento conquistata dalla staffetta 4 x 100 Cadetti che, con il quartetto formato da Marco Sebastiani, Andrea Criscione, Andrea Baldessari e Paolo d’Alonzo Avancini, ha fermato il cronometro a 48.65.

Gare fine settimana 11-13 Settembre

Per quanto riguarda il Trofeo Panarotta da segnalare la bella affermazione della nostra Senior Alberta Miori, che si è imposta nel percorso di 6 km. con il tempo di 45’20”, davanti all’atleta del Valchiese Angela Serena e la coppia dell’Atletica Trento Sassudelli e Menestrina. Per quanto riguarda la prova maschile quarto posto assoluto per Giuliano Moser che ha completato il percorso di 8 km. in 39’35”. Sempre maiuscola la gara di Luciano Moser che si è imposto nella categoria SM65 con il tempo di 45’37”.

Alberta in compagnia del vincitore maschile Stefano Anesi

Per quanto riguarda i Campionati Italiani Allievi disputati a Rieti in questo fine settimana i nostri atleti hanno gareggiato tutti sui propri livelli. Giovanni Pasquini, pur abbassando il proprio personale di oltre tre decimi, portandolo a 22.39, ha perso la finale A per soli 8 centesimi e poi nella finale B non è riuscito a ripetersi ed ha concluso al secondo posto come si vede nel filmato qui sotto nel tempo di 22.53

Finale B

Splendida qualificazione sabato pomeriggio nel triplo per Alessandra Bolzon che l’ha ottenuta al primo tentativo ripetendosi sul proprio personale di m. 11,89. Nella finale di domenica mattina le sensazioni non sono state così buone, ad ogni modo Alessandra ha eseguito sei salti tutti sopra gli undici metri e precisamente: 11,06 – 11,71 – 11,46 – 11,70 – 11,47 e 11,34, con il piazzamento al sesto posto assoluto. Ricordiamo che Alessandra, così come Giovanni, sono al primo anno di categoria e hanno sicuramente ancora ampi margini di miglioramento e la possibilità di rifarsi il prossimo anno.

Una sorridente Alessandra dopo il salto di qualificazione

Per quanto riguarda il salto in alto femminile buona la prova di Sofia Ferrari che ha saltato 1,57 in qualificazione, fallendo per un soffio l’1,60 che le avrebbe permesso l’ingresso in finale.

Sofia all’1,57

Campionati Regionali

Una due giorni intensi di gare a Merano per i Campionati Regionali Individuali su pista. Un applauso a tutti i nostri atleti, non solo per i risultati ottenuti che sono veramente tanti, ma soprattutto per la serietà dimostrata. Sono ben 19 le medaglie conquistate sia nella categoria Allievi che Assoluta.

Lo storico podio del salto triplo

Campioni Regionali sono risultati Giovanni Pasquini nei mt .100 e 200 e Alessandra Bolzon nel salto triplo Allieve ed Assolute. Nei 100 Giovanni ha fermato il cronometro a 11.27, migliorandosi di ben quattro decimi e nei 200 limando il proprio personale di un altro decimo, portandolo a 22.72. Pandolfo Pavel ha conquistato la medaglia d’argento nel salto triplo e bronzo nel salto in lungo, rispettivamente con mt. 12,42 e 5,91. Bronzo anche per Sofia Ferrari nel salto in alto con 1,57 e Giovanni Zorzi sempre nel salto in alto con la misura di 1,70. Storica tripletta nel salto triplo Allieve con Alessandra Bolzon, Sofia Ferrari e Manuela Bertoli.

Infine, ottimo risultato anche per la staffetta 4×100 Allievi composta da Paolo Venturini, Giovanni Pasquini, Giovanni Zorzi e Pandolfo Pavel che con il tempo di 45.78 ha conquistato la medaglia d’argento.

Prime gare 2020

In questo primo scorcio di riavvio dell’attività agonistica 2020, da segnalare il bellissimo risultato ottenuto dal nostro Giovanni Pasquini nei 200 metri piani disputati il 5 agosto a Rovereto durante il Meeting della Madonna della Neve. Per la prima volta Giovanni è sceso sotto il muro dei 23 secondi, stabilendo il proprio personale in un ottimo 22.82 e piazzandosi al sesto posto assoluto.

Nel video la gara di Giovanni

Durante la stessa serata Sofia Ferrari ha saltato 1,50 nell’alto, mentre Pandolfo Pavel m. 12,51 nel triplo.

Per quanto riguarda i Campionati Provinciali di corsa in montagna disputati domenica 9 agosto a Brentonico , da segnalarei titoli conquistati da Luciano Moser nella categoria SM65 e da Luisa Merz nella categoria SF50, nonché la medaglia d’argento di Stefano Zamboni nella categoria SM55. Da ricordare, inoltre, i buoni piazzamenti ottenuti da Francesca Betta, Giorgio Betta, Maurizio Bolzon , Giuliano Moser e Pietro Ponti nella categoria Junior.

Nel video immagini dell’uscita di domenica raccolte da Michele Berloffa

Vacanze sarde 2020

E’ quasi agli sgoccioli la bella vacanza che il nostro gruppo sta portando a termine in questi giorni in Sardegna. In attesa di riprendere le gare, per tutti i ragazzi che hanno partecipato rimarrà sicuramente un bellissimo ricordo. A momenti di puro svago l’impegno per gli allenamenti non si è mai interrotto.

Un grazie di cuore a Claudio, Luisa e Francesca per l’impegno messo in campo per la bella riuscita della vacanza. Un grazie particolare alla famiglia Bolzon.



Medaglia di bronzo per Alessandra Bolzon

Bravissima la nostra Alessandra Bolzon che ai Campionati Italiani Indoor in corso di svolgimento ad Ancona ha conquistato una prestigiosa medaglia di bronzo nel salto triplo Allieve. Alessandra non ha risentito del cambio di categoria sfoderando una serie di salti magnifica: 11,88, 11,55, 11,47, quarto salto nullo e infine 11,81 e il sesto di 11,89, che costituisce anche il suo nuovo personale. La vittoria è andata a Francesca Orsatti del Cus Parma con 12,31, seguita da Francesca Cuccù dell’Atletica Marche.

Grande soddisfazione da parte del nostro coach che vediamo nella foto qui sotto in compagnia di una sorridente Alessandra.

QUI la classifica della gara

Festa dell’Atletica Clarina

Si è svolta sabato sera presso la Pizzeria Pizzorante di Trento l’annuale festa della nostra Società, nel corso della quale sono stati premiati gli atleti che nel corso del 2019 si sono maggiormente distinti. La stagione agonistica appena conclusa ci ha visto protagonisti in ambito provinciale e regionale e soprattutto in ambito nazionale ed internazionale ed il nome dell’Atletica Clarina è arrivato fino in California grazie allo stage di Linda Palumbo.

L’atleta dell’anno della Società è stata nominata la Cadetta Alessandra Bolzon per gli importanti risultati raggiunti nel salto triplo (Vice campionessa italiana di salto triplo e Campionessa regionale, seconda miglior misura nella classifica italiana di categoria, convocata al Criterium Nazionale Cadetti a Forlì).

Sono stati premiati inoltre:

Lalita Sartori Vice Campionessa Regionale di salto in alto e convocata al Criterium Nazionale Cadette di Forlì;

Giovanni Pasquini medaglia di bronzo ai Campionati regionali m. 80 piani e convocato al Criterium Nazionale Cadetti di Forlì;

Sofia Ferrari cat. Allieve Campionessa Regionale di salto in alto Under 23 e Assoluto;

Luciano Moser Amatori Master SM 65 Campione Italiano m. 1500 e 3000 Indoor e m. 5000 outdoor, Vice Campione Europeo e medaglia di bronzo ai Campionati Mondiali Master.

Qui di seguito i piazzamenti ottenuti dalla nostra squadra a livello di società:

1° nei  Campionati Regionali di società  di corsa campestre Allievi

    1° nei Campionati Regionali di società di corsa campestre Junior maschile

    5° nei Campionati Regionali di società di corsa campestre Senior maschile

     3° nei  Campionati Regionali di società su pista cat  Ragazze

     3° nei Campionati Ragionali di società su pista cat Ragazzi

     3° nei  Campionati Regionali di societa’ su pista cat. Cadette

    5° nei Campionati  Regionali di società su pista cat. Cadetti

    3° nei Campionati Regionali di società su pista cat. Allievi

    7° nei Campionati Regionali di società di cross cat ragazzi/cadetti

     3° nei Campionati Regionali di società di corsa in montagna cat. Senior femm

     2° nei Campionati Regionali di società di corsa in Montagna cat. Senior masch

      3°  nel gran Prix Montagne Trentine cat Assoluta  maschile e femminile

      4°  nei Campionati Regionali di società di corsa in montagna senior/ master

      3°  nei Campionati Provinciali di cross cat. Amatori – Senior/master

Meeting Indoor di Padova

Trasferta proficua lo scorso fine settimana in occasione del Meeting Indoor di Padova. Ben sei allievi hanno gareggiato con ottimi risultati.

Alessandra Bolzon si conferma ancora una volta ai vertici nazionali del salto triplo con l’ottima misura di 11,68. Nella stessa gara personal best per Manuela Bertoli con m. 10,25. Buono per Sofia Ferrari il valicamento a m. 1,55 nel salto in alto. Mentre nei m. 60 piani Giovanni Pasquini e Paolo Venturini hanno saputo farsi valere contro atleti Senior. Infine Pavel Pandolfo nel salto in lungo sfiora i sei metri, ma purtroppo non validi causa la perdita di equilibrio in fase di atterraggio.

Campionati Italiani Individuali Cadetti/e

Foto by Fidal

Ai Campionati Italiani Cadetti in corso di svolgimento a Forlì, Alessandra Bolzon con la misura di m. 11,84 ha conquistato questo pomeriggio una prestigiosa medaglia d’argento nel salto triplo, migliorando il proprio personale di ben 40 cm. Gran bella prestazione quella di Alessandra che ha messo in campo una serie di salti tutti di alto livello: dal primo di 11,67 al sesto di 11,74, centrando il personale al 5° salto con l’appunto 11,84, a soli dieci centimetri dalla vincitrice Claudia Tessitore del Lazio.

Nell’alto Lalita Sartori ha saltato 1,45, mentre Pavel Pandolfo nel triplo si è fermato a 10,93.

Negli 80 m. Extra Cadetti Giovanni Pasquini ha limato il proprio personale di un centesimo portandolo a 9,55, risultato che gli è valso il secondo posto.

Una felice Alessandra con la medaglia d’argento
Lalita e Alessandra in attesa delle gare

Campionati Regionali Giovanili

Due giorni pieni di gare al Campo Scuola di Trento per i nostri giovani atleti. Nella categoria Cadetti/e la nostra società ha conquistato i titoli regionali nella specialità del salto triplo sia al femminile che al maschile, rispettivamente con Alessandra Bolzon (11,41) e Pavel Pandolfo (11,33). Quest’ultimo è rimasto ai piedi del podio del salto in lungo con 5,39. Sempre per la categoria Cadetti/e due terzi posti con Lalita Sartori nel salto in alto (1,53) e Giovanni Pasquini negli 80 metri piani (9.56).

Nella categoria Ragazzi/e il miglior risultato è quello ottenuto da Andrea Baldessari nel salto in lungo, dove con 4,78 ha conquistato la medaglia d’argento. Quest’ultimo ha corso pure i 60 piani, vincendo la propria batteria con 8.72. Medaglia di bronzo per Giovanna Corradi nel salto in lungo con 4,37. Quest’ultima si è pure messa in evidenza nei 60 piani con un ottimo 8.85. Buona la prova di Ilaria Rossi nei 1000 metri di sabaro chiusa nel tempo di 3.25.56. (Ricordiamo che Ilaria ha corso ieri alla gara su strada di Besenello classificandosi al 2°posto). E, ancora, una medaglia di bronzo per Emma Ropelato nel lancio del peso con la misura di m. 8.42.

Infine da sottolineare la buona prova della staffetta 4 x 100 Cadetti (costituita da Paolo D’Alonzo Avancini, Pavel Pandolfo, Andrea Criscione e Giovanni Pasquini), che con il tempo di 48.96 si è classificata al 4° posto.

Tutti veramente bravi, sia i medagliati che tutti i partecipanti. Complimenti ragazzi!!!

Ilaria in piena azione a Besenello

Mennea Day

Oggi al meeting “Mennea Day” gran bella prestazione nel salto in alto per la nostra allieva Sofia Ferrari, che con agilità è riuscita a migliorare il proprio personale portandolo a m. 1,60. Personal best anche per Dioma Sanchez sia nei metri 100 con 12.62, che nei 200 con 26.49. Sorpresa di giornata la bella prestazione nei 200 metri del giovane cadetto Paolo d’Alonzo Avancini con l’ottimo tempo di 26.60. Bravissimi anche Paolo Venturini (27.05) e Pietro Ponti.

I complimenti vanno anche a Giuliano Moser e Stefano Zamboni secondi classificati oggi a Civezzano al Campionato Provinciale C.S.I. di corsa in montagna a staffetta e alla coppia Francesco Agostini e Martino Ghezzi terzi nella categoria allievi.

Linda premiata a Mori

Ieri in occasione della presentazione della nuova struttura tecnica della Fidal provinciale, nel salone della GTA Auto di Mori sono stati premiati gli atleti migliori protagonisti della stagione agonistica 2019. Per la nostra società è stata premiata Linda Palumbo per aver conquistato il titolo italiano di categoria nei 3000 m. siepi. Da sottolineare che nella nuova struttura tecnica è stato inserito anche il nostro tecnico Daniele Siviero,in qualità di responsabile del settore lanci.

Linda al momento della premiazione

Gare del fine settimana 14-15 Settembre.

Bella esperienza per le nostre giovani atlete convocate in Rappresentativa Trentino in occasione dell’Arge Alp a Innsbruck lo scorso fine settimana. Sofia Ferrari, Dioma Sanchez e Linda Palumbo, rispettivamente nel salto in alto (m. 1,55), nei metri 400 piani (60.15) e nei 3000 piani (10.39). Risultati abbastanza buoni, ma è da sottolineare che tutte e tre le atlete hanno dimostrato serietà e tenacia al punto che sono state ringraziate dai dirigenti del Comitato Fidal Trentino.

A Martignano, nel frattempo, andava in scena l’ultima tappa del Circuito Montagne Trentine con un percorso molto impegnativo sulle pendici del monte Calisio. Non molti gli atleti della nostra società in gara a causa della concomitanza del Trofeo Lago Santo. Da sottolineare la bella prova di Diego Foradori, secondo nella categoria SM60, e la bella vittoria di Luciano Moser nella SM65. Un plauso anche a Giuliano Moser, Andrea Silvestri, Giorgio Betta ed Elena Pascale.

Luciano Moser ancora a medaglia.

Continuano le grandi soddisfazioni che Luciano Moser sa regalarsi e di conseguenza regalare alla nostra società da ormai più di tre anni.

Dopo l’ottimo settimo posto ottenuto nei 1500 metri nella finale del 7 settembre ai Campionati Europei Master di atletica leggera dove ha fermato il cronometro nel tempo di 5.05.82, Luciano  si è ampiamente rifatto nella finale dei 5000 metri di venerdì 13, andando a conquistare una magnifica medaglia d’argento con il tempo di 19.17.00, a meno di due secondi dal vincitore l’irlandese Brian Lynch.

Grande Luciano!

(Luciano al momento della premiazione lo scorso marzo)

Qui la classifica della gara!