Lucianone ancora campione italiano!!! 🇮🇹🏆

Ieri sera a Grosseto il nostro immenso Luciano Moser si è laureato campione italiano sui 5000 metri in pista! Dopo neanche un mese dalla vittoria dei campionati europei sui 5000 metri su strada, Luciano è tornato a Grosseto, città che evidentemente gli porta bene, e ha corso un altro dei suoi garoni, riuscendo ad aggiungere alla sua bacheca anche questo prestigioso titolo. La gara, molto tattica, con gli atleti impegnati a controllarsi nella prima fase, ha visto Luciano prendere il comando delle operazioni verso i 3000 metri seguito solamente da un altro concorrente, per poi arrivare a braccia alzate al traguardo con uno sprint vincente in 20:06,20!!!

Per completare la settimana sfavillante degli atleti della Clarina, giovedì sera si è registrata una splendida prestazione della nostra Sofy! In trasferta a Modena si è presentata in pedana del salto con l’asta, salendo sul terzo gradino del podio e sfoderando il suo miglior risultato di sempre, in una gara con ben 16 partecipanti e dall’alto contenuto tecnico. Sofia Ferrari si presentava alla gara con l’ottava misura di accredito di 3,15m, ma una volta iniziata la gara le altre atlete facevano cadere l’asticella, mentre Sofia superava agilmente 3,02, poi 3,12 e 3,22… fino a issarsi a 3,32m migliorando di ben 17 centimetri il suo PB. Non paga tentava il 3,42m, con l’asticella che cadeva dopo aver ballato un paio secondo sui ritti, dando l’impressione di rimanere su. Sarà per la prossima gara Sofy: l’appetito vien mangiando. E intanto ti porti a casa una bella soddisfazione che ti ripaga di tutti gli allenamenti e le trasferte fatte!

Ragazzi secondi al CDS giovanile! 🥈💪

Bella prestazione di squadra per i ragazzi dell’Atletica Clarina che in un weekend di calura estiva si piazzano sul secondo gradino del podio al Campionato di Società giovanile, con delle ottime prestazioni individuali e di squadra in una manifestazione che vedeva impegnati più di 1000 atleti!

Continua a fare prestazioni eccellenti sui 60 metri il nostro portacolori Davide Prada, che ancora una volta scende su tempi interessantissimi: stampa un 8.11 e domina la gara. Per proseguire in bellezza si aggiudica anche il salto in alto spingendosi al suo personale di 1m e 50 centimetri, davvero un’ottima misura considerata la poca esperienza sulla specialità e la giovanissima età di Davide! Ma la Clarina ha tante altre frecce al proprio arco e ci fa piacere elencarle tutte. Sui 60 metri si segnalano le belle prestazioni di Giorgio Sandu con 8.59 (anche 3,98m nel salto in lungo), Matteo Giovannini con 9.25 (3,70m nel lungo) e di Simone Pacenza con 9.47 (3,45m nel lungo). Alessio Garbari ha gareggiato sui 60 metri con ostacoli (12.90), così come Emanuele Nardelli (11.45) che dopo la prova si è cimentato nel salto in alto (1,15m). Leonardo Pasini, invece, dopo i 60h (chiusi in 12.01) ha partecipato alla gara del getto del peso (6,68m), gara che vedeva in pedana anche Filippo Ranzi (8,02m), che ha raddoppiato l’impegno con il lancio della palla, spedita a 36,50m. Sempre nel lancio della palla troviamo anche Mattia Dalessandro, che scaglia la sfera di gomma a 23,70m (e salta 3,10m nel lungo); La società riesce a mettere in campo ben 2 staffette sui 4×100: la staffetta A chiude al secondo posto in 54.04s a un soffio dal primo posto e la staffetta B termina con un buon 1:02:54.

Nella giornata di Sabato si erano messe in spolvero le ragazze: Viola Bazzanella taglia il traguardo dei 60h con un bel 11.46, mentre scavalca l’asticella dell’1,20m nel salto in alto, gara, quest’ultima, nella quale si mettono in mostra anche Anita Pes con un buon 1,25m e Marta Perini con 1,10m. Teresa Garbari vola a 3,70 nel salto in lungo e sigla un 9.49 nei 60m. Viola Milazzo, impegnata nelle stesse gare ottiene 2,95m nel lungo e 10,17 nei 60 metri. Nel lungo si è impegnata anche Elena Vian, saltando 3,35m. Sul versante lanci hanno partecipato al getto del peso Marta Perini (6,58m) e Zahra Trabelsi (5,42m), che ha aggiunto al suo pomeriggio anche il lancio della palla (19,28m), così come Matilde Gardumi (25,28m e 9.98 nei 60m). Tutte insieme hanno raggiunto il nono posto di società.

Nella categoria cadetti buon bottino di podi per la Clarina, a partire da Luca Sebastiani, che con una bella spallata di 30.56m si piazza al secondo posto, seguito dall’altro alfiere dell’Atletica Clarina, Matteo Crea (26.74). Matteo conquista il secondo podio di giornata nel lancio del martello, riuscendo a scagliare l’attrezzo a 21.32m. Un applauso ai nostri giovani lanciatori! Immancabili ormai i podi di Alessandro Zeni, che, nonostante una giornata non delle migliori, riesce ad arrivare terzo nel salto in lungo (5.42m) e a terminare il suo primo 300 sul podio con ottimo 39.58s. Si mette in luce anche Davide Garbari negli 80m con un buon 10.18s e 9.39m nel getto del peso. Nella stessa gara il già citato Luca Sebastiani fa volare la sfera a 9.69m. Davide, Matteo, Luca e Alessandro uniscono le forze nella staffetta 4×100 giungendo sesti al traguardo con un buon 50.55s. Seppur in quattro atleti, grazie alle buone prestazioni ottenute, i nostri alteri sono riusciti a portare a casa un soddisfacente settimo posto di società.

Tra le cadette infine troviamo la partecipazione di Cecilia Tacconi sugli 80 metri, chiusi in 11,33s e nel salto in lungo con 4.15m

Questo weekend si è svolta anche un’importante manifestazione di respiro nazionale, il “Challenge Assoluto” di Firenze. Al meeting ha preso parte la nostra Alessandra Bolzon, che nella sua specialità, il salto triplo, si è cimentata a fianco delle migliori atlete a livello nazionale. Alessandra era l’unica Junior tra le partenti ed ha ottenuto un buon risultato, atterrando a 12,08m.

A livello provinciale, il weekend ha visto in gara anche gli atleti più maturi, che sabato sono stati impegnati nella manifestazione “3000 Metri di Comano Terme (a cronometro)” organizzata dall’Atletica Giudicarie Esteriori e domenica nella 2a tappa del 22esimo Circuito SAT di corsa in montagna, con la classicissima “Trofeo Casarota Livio Ciola”.

A Comano Terme buona prestazione di Francesco Rositani che sui 3000 metri conquista il secondo posto assoluto e il primo di categoria (SM35), tagliando il traguardo in 9’21”. Al rifugio Casarota arriva terzo Luca Binelli in 45’09” e 23° Stefano Zamboni in 54’41”. Tra le donne brave Elena Pascale, quinta, la nostra presidente Luisa Merz, settima, e Sabrina Martinelli, che spazia dai 100 metri alla corsa in montagna e chiude sedicesima.

QUATTRO nuovi campioni regionali per l’Atletica Clarina!

Gli atleti dell’Atletica Clarina vincono 4 titoli regionali ai campionati allievi e assoluti 2022. Il primo l’ha vinto sabato a Bolzano nel salto triplo Alessandra Bolzon, categoria assoluti femminile con 11.90 metri. Gli altri tre sono arrivati sulla pista di Cles dalle altre due specialità dei salti: nell’alto Allieve vince Lalita Sartori con 1.61 metri, mentre nel triplo Allievi Andrea Baldessari domina con 12.12 metri, nuovo PB. Infine i 200m Allievi hanno salutato la tripletta dei nostri velocisti , con Andrea Criscione vincente e al PB di 23.23 secondi, seguito da Paolo D’Alonzo Avancini in 23.34 e Marco Sebastiani, anche lui sotto i 24 secondi. Da ricordare che i tre il giorno prima erano saliti sempre sul podio, i primi due nei 100 con Andrea Criscione in 11.46 e Paolo D’Alonzo Avancini in 11.50, mentre Marco Sebastiani prendeva un bronzo nei 400 metri con 53,24. Gli stessi tre allievi, allenati dal nostro Diego, staccano, con l’inserimento di Baldessari, un ottimo tempo nella staffetta 4×100 con 45.60, a 5 centesimi dalla vittoria e a poco più di mezzo secondo dal minimo per i Campionati Italiani. Non contenti i nostri allievi si cimentano anche nella staffetta 4x 400 dove con 3.45.98 Campi, Criscione, D’alonzo Avancini e Sebastiani vincono un argento. Doppietta di Amadou Amadou nei lanci, che porta a casa due PB e l’argento nel peso da 5 kg con 11,53, mentre prende il bronzo nel disco da 1,500 g con 33,33 metri. Nel triplo Allieve secondo posto per Alessia Mauri con 10.16 metri mentre nel triplo assoluti uomini Pavel Pandolfo si è regalato con 14.15 un argento mentre nel lungo ha stabilito con 6.51 il suo PB . Nel salto con l’asta Femminile Sofia Ferrari ha superato i 3 metri conquistando il secondo posto. L’ultima medaglia è arrivata dai 5000 femminili, dove Veronica Dossi, dopo la disavventura del campionato di società a Rovereto, questa volta è riuscita a partire… e piazzarsi al secondo posto nella sua prima gara in pista. Vogliamo ricordare le ottime prestazioni degli altri nostri atleti impegnati sui campi di Bolzano e Cles: Fabio Tomasi si ì issato al 4° posto nel lancio del disco uomini da 2 kg, Hifza Mushtaq Butt ha ritoccato il suo personale, arrivando 4a nei 1500 allieve, così come Nilam Sartori 4a nell’alto allieve, le giavellottiste allieve Marianna Bolzon e Morgana Roncher si sono piazzate rispettivamente al 7° e 8° posto, Davide Campi anche lui 8° nei 400 allievi… senza dimenticare Sabrina Martinelli, atleta che con nostro grande piacere sta riscoprendo la velocità, arrivando 11° nei 100 metri assoluti con 13.98, dopo anni di nuovo sotto i 14 secondi. Un esempio di attaccamento ai colori sociali e di tenacia per i nostri giovani.

Campionati Italiani indoor Juniores

Gran bella affermazione per la nostra Alessandra Bolzon che ad Ancona, nel corso della seconda giornata dei Campionati Italiani indoor, ha conquistato una prestigiosa medaglia di bronzo, piazzandosi alle spalle di due atlete che potevano vantare un personale sopra i 13 metri. Va sottolineato che Alessandra è al suo primo anno di categoria e risultava la più giovane dell’intero lotto delle partecipanti.

Alessandra ha saputo ripetersi ai suoi livelli ottenendo al terzo salto la misura di 12,35 che le è valsa la medaglia e il suo nuovo personal best. Sono seguiti poi tre salti tutti nulli perché Alessandra ha cercato di forzare per ottenere una misura superiore.

Bravissima Alessandra!

Alessandra con la medaglia al collo in coccolata dal suo coach

Campionati Regionali ind. A/J/P

E’ doveroso registrare in prima battuta le belle prestazioni del nostro Master SM65 Luciano Moser ai Campionati Italiani Master di Rieti. Venerdì 10 Luciano si è laureato Campione Italiano nei 1500 con il tempo di 5.13.20, mentre il giorno prima nei 5000 piani ha conquistato una prestigiosa medaglia d’argento con il tempo di 19.50.86.

Week end intenso di gare a Merano in occasione dei Campionati Regionali su pista riservati alle Categorie Allievi, Junior e Promesse. Ben dodici gli atleti partecipanti della nostra società con un bottino veramente ricco di medaglie e podi: cinque ori, sette argenti e un bronzo. Diversi anche i personal best primo fra tutti l’1.65 di Lalita Sartori nell’alto, i m. 2.90 nel salto con l’asta di Sofia Ferrari e il 55.99 di Marco Sebastiani nei 400 piani.
Si sono laureati Campioni Regionali Sofia Ferrari nel salto con l’asta, Alessandra Bolzon nel salto triplo, Nabeel Mushtaq Butt  nei 400 piani Promesse, Pandolfo Pavel nel salto triplo e ,infine, splendida vittoria della staffetta Allievi 4 x 100 composta da Giuseppe Corradi, Giovanni Pasquini, Pandolfo Pavel e Paolo d’Alonzo Avancini .

La nostra staffetta alla premiazione


Vice-Campioni Regionali: Sofia Ferrari nel salto triplo, Giuseppe Corradi nel salto in lungo, Lalita Sartori nel salto in alto, Giovanni Pasquini nei mt 100 e 200 e Fabio Tomasi nel getto del peso. Medaglia di bronzo, invece, per Marco Sebastiani nei m. 400. Un bravo a tutti i nostri atleti, anche a chi non è riuscito a salire sul podio.

Campionati Italiani Allievi/e (Rieti)

Si sono conclusi domenica 12/7 i Campionati Italiani Allievi a Rieti dopo tre giornate davvero intense. Edizione sicuramente sotto tono per i nostri atleti. Infatti, per la prima volta da molti anni, Claudio e Luisa ritornano a casa senza alcuna medaglia. Sicuramente giornate storte, vuoi per la tensione che in questa occasione non è stata gestita in modo corretto, vuoi per il gran caldo e anche per un po’ di sfortuna. Queste esperienze negative fanno parte della vita e sono sicuramente utili per maturare e migliorarsi. I ragazzi hanno risposto subito con questo proposito : “Ci rifaremo l’anno prossimo!”

Scrive Luisa su WhatsApp domenica sera: “Lo sport è così con i suoi alti e bassi! In ogni caso una bellissima esperienza. Abbiamo conosciuto la signora Nunzia Mustarda che ci ha ospitato nel suo stupendo B&B Casa San Giacomo a Poggio Bustone, con accoglienza, cordialità e molta simpatia. Ora in viaggio verso Livorno e questa sera l’Atletica Clarina si imbarca sul Traghetto per la Sardegna, per le meritate vacanze…”

Tutto il gruppo davanti al B&B

Buone vacanze a tutti!

Meeting nazionale Città di Bolzano

Risultati di tutto rilievo per i nostri allievi impegnati sabato 5 a Bolzano per il Meeting nazionale omonimo.

Innanzitutto da sottolineare la magnifica tripletta sul podio del salto in alto femminile ottenuta da Lalita Sartori, Nilam Sartori e Sofia Ferrari, rispettivamente con la misura di 1,64 – 1,58 e 1,55. Entrambe le sorelle Sartori hanno migliorato il proprio personale migliorandolo rispettivamente di quattro cm. (Lalita) e cinque cm. (Nilam).

Ecco il podio felice della tripletta

Per quanto riguarda gli altri risultati ottimo il salto di Pandolfo Pavel nel lungo che, con m. 6,08, si è piazzato davanti a tutti gli altri allievi, classificandosi al 7° posto assoluto. Lo stesso discorso vale anche per Giovanni Pasquini nei 200 metri, primo fra gli allievi con il tempo di 22.49 e sesta piazza assoluta. Infine nei 100 piani, Paolo d’Alonzo Avancini ha corso esattamente sul tempo del suo personale di 11,69, classificandosi all’11° posto assoluto e, anche lui, primo della categoria Allievi.

Bravi davvero e complimenti a tutti quanti!

QUI la classifica del Meeting Città di Bolzano

Campionati Regionali Individuali

Week end intenso quello appena trascorso in occasione dei Campionati Regionali Assoluti su pista : prima giornata a Cles e seconda giornata a Brunico. Nonostante i nostri atleti partecipanti siano quasi tutti della categoria allievi e junior hanno ben figurato nelle diverse discipline contro avversari con molta più esperienza. Nessuna vittoria ma tanti secondi e quarti posti .

Risultato di rilievo quello di Alessandra Bolzon nel triplo con mt. 12.06 argento così come Pavel Pandolfo secondo con mt. 13.80 . Nel salto in alto tripletta quarto, quinto e sesto posto per Lalita, Nilam Sartori e Sofia Ferrari con le misure di 1.60 e 1.55.

Alessandra sul secondo gradino del podio

Bene anche Giovanni Pasquini nei mt. 200 e nei 100 con personal best e D’Alonzo Avancini Paolo , Paolo Venturini e Andrea Criscione sempre nei mt. 100 .

Serata sfortunata invece per Sofia nel salto con l’asta a causa di un acquazzone che ha reso difficoltoso il proseguimento della gara oltre i mt 2.80 . Bravissimi anche i lanciatori Fabio Tomasi e Sabrina Martinelli e i quattrocentometristi Pietro Ponti e Marco Sebastiani.
Purtroppo sabato all’ arrivo dei 100 il nostro Andrea a causa della caduta dopo il traguardo si è fratturato il polso e la clavicola. Speriamo si rimetta in forma il più presto possibile per la staffetta dei campionati italiani in programma a Rieti a metà luglio.

Pandolfo Pavel

Un grande miglioramento per il nostro allievo Pavel Pandolfo che ieri a Bolzano nel salto triplo ha saltato sopra il muro dei 13 metri, precisamente m. 13,67. Purtroppo la misura non è omologabile stante il vento di 2,4, ad ogni modo Pavel ha sfoderato quattro salti tutti sopra i 13 metri. Bravo!

QUI la classifica

Luciano Moser Campione Italiano

Ancora una conferma per il nostro inossidabile Master Luciano Moser che oggi a Paratico in provincia di Brescia si è laureato Campione Italiano di corsa su strada nella categoria SM65. Luciano ha tagliato il traguardo dei 10 km di gara con il tempo di 40:17 precedendo un folto gruppo di più di 70 atleti.

Grandissimo Luciano

QUI la classifica

Meeting Giovanile Trentino

Risultati di rilievo per i nostri atleti al Meeting Giovanile Trentino disputato ieri pomeriggio al Campo Scuola di Trento. Tanti i personal best ottenuti, tra tutti, il nuovo record regionale allieve del salto triplo stabilito da Alessandra Bolzon con la misura di m. 12,23. Nella stessa gara Sofia Ferrari con m. 11,11 ha superato per la prima volta il muro degli undici metri. Strepitosa poi la prestazione messa in campo dalla nostra staffetta 4 x 100 Allievi composta da Pavel Pandolfo, Andrea Criscione, Paolo D’Alonzo Avancini e Giovanni Pasquini che grazie a dei cambi da professionisti fermano il cronometro a 44.38, ottenendo il minimo per partecipare ai Campionati Italiani in programma a Rieti ad inizio luglio.

Fra gli altri risultati da ricordare il 46.57 ottenuto da Ilaria Rossi nei 300 piani cadette, l’1,35 saltato nell’alto e il 4.34 nel lungo, seguita in questa gara dalla compagna di squadra Beatrice Nitti con 4.29. Buona la prova della staffetta 4 x 100 cadette, composta da Giorgia Bonetti, Ilaria Rossi, Betrice Nitti e Alessia Mauri, con il tempo di 56.45., così come la 4 x 100 Cadetti, composta da Luca Sebastiani, Marco Cereghini, Davide Garbari e Andrea Baldessari, che hanno fermato il cronometro a 53.49. Nel lungo cadetti con m. 5.05 Andrea Baldessari è rimasto ai piedi del podio. Buono l’1,70 ottenuto dall’allievo Giovanni Zorzi nel salto in alto, così come i tempi spuntati dai nostri velocisti nei 200 piani: Giovanni Pasquini 22.78; Andrea Criscione 23,30; Paolo d’Alonzo Avancini 23,81: Paolo Venturini 24,30; Pavel Panfolfo 24.39.

Foto Piero Cavagna

Campionati Italiani Indoor Master

Ancora una conferma per il nostro Senior Master 65 Luciano Moser che ai Campionati Italiani Individuali Indoor Master in svolgimento in questi giorni ad Ancona, ha fatto suo il titolo nazionale sia nei 1500 piani corsi ieri, che nei 3000 metri di questa mattina.

5.10.32 il tempo staccato nei 1500 e 10.58.46 nella corsa più lunga.

Un mito il nostro Luciano, un esempio per tutti noi!

Ecco QUI la classifica dei 1500 m.

E qui quella dei 3000

Medaglia d’argento per Alessandra Bolzon

Ancora una prova maiuscola da parte della nostra atleta Alessandra Bolzon, che ai Campionati Italiani Indoor Allievi in corso di svolgimento ad Ancona, si è migliorata ulteriormente andando a superare il fatidico muro dei 12 metri. Alessandra ha messo in campo una serie di salti impressionante, tutti al di sopra degli 11,50 e con nessun salto nullo, ottenendo il 12,14 alla quinta prova, nuovo primato personale. Tale misura le è valsa la medaglia d’argento dietro la vincitrice Ilaria Monaco che ha portato a casa il titolo con m. 12,30.

Più che dignitosa la prestazione di Giovanni Pasquini nei 200 m. con 23.55, ottenuta dopo due mesi di lontananza dagli allenamenti, causa l’infortunio patito lo scorso dicembre.

Qui la classifica di Alessandra

Alessandra felice con la medaglia al collo
E un più che soddisfatto Claudio con i suoi atleti….in compagnia della mascotte
Il podio del salto triplo allieve


Manifestazione Indoor di Padova

Un quasi ritorno alla normalità delle gare con la manifestazione indoor di questo fine settimana tenutasi a Padova. Da segnalare l’ottima prova di Alessandra Bolzon nel triplo che con la misura di 11,94, ottenuta all’ultimo salto, ha ritoccato il proprio precedente personale di 11,89. Nella stessa gara buono il salto di 10,39 ottenuto dalla compagna Sofia Ferrari.

Contattata da Claudio, Tania Vincenzino (Campionessa italiana assoluta nel salto in lungo dal 2006 al 2014) ha così commentato i salti di Alessandra: Penso sinceramente che questa ragazza abbia il salto nel sangue. 

Direi  un’ottima esecuzione, soprattutto per i suoi 16 anni. 

Magari giusto un appunto nella parte della  chiusura, a scalciare i piedi avanti col sedere e non sedercisi sopra….ma col tempo  verrà tutto! Ne sono certa!“.